Tutte le News

Il MOBBING costituisce Malattia professionale indennizzabile dall’Inail

  |   Diritto del Lavoro, Tutte le News

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 20774/2018 in commento ha stabilito che il mobbing rientra fare fra le "malattie professionali" indennizzabili dall’Inail. Secondo la Cassazione la malattia indennizzabile dall'Inail sussiste anche se non causata dal “rischio proprio della mansione” in sé considerata, ogniqualvolta  abbia...

Leggi di più

Licenziamenti e tutele crescenti: il Tribunale di Bari disapplica il criterio delle tutele crescenti dichiarato incostituzionale

  |   Diritto del Lavoro, Tutte le News

A distanza di 2 settimane dalla sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato l'illegittimità costituzionale delle c.d. "tutele crescenti" nella parte i cui prevedevano, in caso di licenziamento illegittimo (per il lavoratori assunti dopo il 07 marzo 2015) un'indennità di licenziamento determinata tenendo conto unicamente...

Leggi di più

Jobs Act: La Corte Costituzionale boccia il criterio delle “tutele crescenti” per determinare l’indennità di licenziamento

  |   Diritto del Lavoro, Tutte le News

La Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 3, comma 1 del cd. "Jobs Act", ovvero, del criterio di rigida pre-determinazione dell'indennità spettante al lavoratore in caso di licenziamento ingiusto, criterio introdotto con la legge (c.d. "tutele crescenti"). Tale criterio che prevedeva un aumento graduale dell'indennità...

Leggi di più

L’Assicurazione RCA copre anche il danno provocato con dolo (Cass. civ. sez. III, sent. n. 20786/2018)

  |   Infortunistica Stradale, Tutte le News

In materia di RCA la polizza assicurativa deve risarcire anche il danno provocato con dolo ai terzi, non trovando applicazione la norma di cui all’Art 1917 CC che in materia di disciplina generale dell’assicurazione della responsabilità civile esclude i danni derivanti da fatti commessi con...

Leggi di più

Le Sezioni Unite tornano sull’assegno divorzile: nella determinazione si deve tenere conto del contributo al “menage familiare” dato con la cura della casa e l’accudimento dei figli durante la vita familiare.

  |   Diritto di Famiglia e delle Persone, Tutte le News

Come sappiamo con la storica sentenza della Cassazione n.ro 11504 del maggio 2017, l’assegno di mantenimento non deve più garantire al coniuge meno abbiente lo stesso “tenore di vita” che si aveva durante il matrimonio, ma solo l’”autosufficienza economica” del coniuge che, per ragioni obiettive...

Leggi di più

FINE DELLO STRAPOTERE DELLA MADRI con il DDL Pillon: tempi paritetici ai genitori e abolizione assegno di mantenimento.

  |   Diritto di Famiglia e delle Persone, Tutte le News

Il 10 settembre verrà discusso in senato il Disegno di Legge  a firma dell'Avvocato Simone Pillon recante Norme in materia di affido condiviso nelle coppie divorziate, mantenimento diretto e garanzia di bigenitorialità. La legge si presenta come “rivoluzionaria”, in quanto , nelle intenzioni vuole mettere fine...

Leggi di più

Diritto al Risarcimento del Danno per la morte del partner “convivente” anche in assenza di coabitazione (Cass. Civ. Ord. n. 9178/2017)

  |   Diritto di Famiglia e delle Persone, Infortunistica Stradale, Tutte le News

Nella sentenza in commento in tema di risarcimento del danno da morte, la Cassazione afferma (in maniera, pare di poter dire, contraddittoria) come il diritto al risarcimento del danno spetti anche al convivente del defunto, affermando al contempo che la coabitazione non è elemento indispensabile...

Leggi di più