News

Adulterio nella casa familiare? E’ reato di maltrattamenti (Cass. penale, sez. III, sent. 03/04/17 n° 16543)

  |   Diritto di Famiglia e delle Persone, Tutte le News

25.05.2017

 

Consumare una relazione adulterina nell’abitazione familiare integra il reato di maltrattamenti familiari ai danni della moglie.

E’ quanto emerge sentenza della Corte di Cassazione.

L’adulterio consumatosi nell’abitazione familiare viene ritenuto idoneo a cagionare nella vittima durevoli sofferenze fisiche e morali, sia per il contesto in cui è stato posto in essere, sia per l’abitualità della condotta in cui si è esplicato.

Ne consegue il diritto al risarcimento dei danni da parte della moglie


Hai bisogno di una consulenza legale?

Rivolgiti ai nostri esperti

Contattaci

AUTORE - Avv. Maria Cristina Camodeca