News

Fondo di solidarietà coniuge separato in stato di bisogno (dal 13 febbraio 2017 possibile presentare la domanda)

  |   Diritto di Famiglia e delle Persone, Tutte le News

03/02/2017

 

Dal 17 febbraio sarà possibile, per i coniuge separato in stato di bisogno che non sia in grado di di provvedere al mantenimento proprio e dei figli, presentare la domanda per accedere al Fondo di solidarietà istituito dalla legge n. 208/2015.

Il modulo necessario per la presentazione dell’istanza (la quale sarà inammissibile ove presentata senza l’utilizzo del modulo conforme) sarà, infatti, rinvenibile sul sito del Ministero della Giustizia dal 17 febbraio 2017 e da tale data potranno essere presentate le domande nei Tribunali indicati nella Tabella A annessa al regio decreto gennaio 1941 n. 12.

Legittimato ad accedere al Fondo è solo:

– il coniuge separato (il coniuge divorziato NON ha diritto a presentare l’istanza);

– che sia convivente con figli minori o figli maggiorenni portatori di handicap grave;

– che si trovi in stato di bisogno, non in grado di provvedere al mantenimento proprio e dei figli;

– che non abbia ricevuto l’assegno periodico a titolo di mantenimento per inadempimenti del coniuge che vi era tenuto;

– che abbia esperito infruttuosamente procedure esecutive nei confronti del coniuge onerato.


Hai bisogno di una consulenza legale?

Rivolgiti ai nostri esperti

Contattaci

AUTORE - Avv. Maria Cristina Camodeca



Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi